Breaking News:
  • Registrati

Scienzaonline

Home Scienza Eventi Eventi Il supermercato del futuro e il detersivo che “cattura” il Dna. Con Science Corner la scienza arriva in città

Il supermercato del futuro e il detersivo che “cattura” il Dna. Con Science Corner la scienza arriva in città

E-mail Stampa
(0 voti, media 0 di 5)

E’ possibile estrarre il Dna della frutta utilizzando il detersivo per i piatti? Come sarà il supermercato del futuro? Cosa mangiavano i nostri antenati? I ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca lo spiegheranno nel corso di due doppi appuntamenti con la scienza organizzati nell’ambito dell’iniziativa culturale Science Corner, la scienza arriva in città (25 e 26 giugno, Milano, Piazza XXV Aprile).

 

L’iniziativa, che punta a favorire l’incontro tra ricerca e cittadini attraverso talk, proiezioni e laboratori interattivi aperti a tutti, è organizzata dall’Università di Milano-Bicocca e dal Comune di Milano con il patrocinio di Expo in Città, del Comitato scientifico “Le Università per Expo 2015” e dell’Ufficio scolastico per la Lombardia.

 

Gli appuntamenti di giovedì 25 giugno
Nel supermercato del futuro la spesa si farà col cellulare. Basterà avere uno smartphone, selezionare le preferenze alimentari e indicare eventuali intolleranze. Al resto ci penserà un’App. Nel corso dell’exhibit “FooDOMICA: conoscere gli alimenti” (dalle 10 alle 22), verrà presentata Fooid, l’applicazione che fa la spesa per noi, sulla base delle nostre esigenze, degli obiettivi e degli stili alimentari. Durante la selezione degli alimenti sarà possibile accedere a una etichetta molecolare per conoscere, grazie alle analisi eseguite presso i laboratori dell'Università Milano-Bicocca, quello che si “nasconde” dentro il cibo. Inoltre, scattando una “fotografia” al codice a barre dei nostri prodotti preferiti sarà possibile conoscere tutto su quello che stiamo per mettere a tavola: dalla tracciabilità ai risultati delle analisi. Durante l’exhibit i visitatori potranno provare l’App e sperimentare la spesa del futuro.

 

Dal futuro al passato. Nel corso dei Science corner sarà possibile conoscere gli alimenti preferiti dai nostri antenati. Olive, verdure e carni, ma anche cibo orientale cucinato con contaminazioni occidentali. ArcheoFOOD è l’Exhibit che permetterà di viaggiare nel tempo per scoprire quali erano le pietanze che venivano consumate più di duemila anni fa nell’Italia settentrionale. Tutto grazie ai raggi X e ad alcune pentole risalenti al V secolo avanti Cristo che contengono ancora dei piccolissimi resti di cibo (dalle 10 alle 22).

 

Nello spazio talk si terrà invece il “Laboratorio su democrazia, cibo e diritti DeCiDi” (dalle 10 alle 14) e la presentazione dei lavori di alcuni assegnisti di ricerca “Bicocca for Expo” (dalle 16.30 alle 19.30)

 

Alle 20, Cristina Messa, rettore dell’Università di Milano-Bicocca, e Cristina Tajani, assessore Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca del Comune di Milano, saluteranno i cittadini. La serata si conclude con il video FoodOMICA a cura dei ricercatori del dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze.

 

Gli appuntamenti di venerdì 26 giugno
Science corner, la scienza arriva in città andrà avanti anche venerdì 26 giugno con laboratori, talk ed exhibit. Durante il laboratorio “Come un orto può fare… la differenza: il cibo di qualità”, i ricercatori faranno vedere come estrarre il Dna dalla frutta, utilizzando semplicemente il detersivo per i piatti, l’alcol etilico e un po’ di ghiaccio. Inoltre, spiegheranno come realizzare un vero e proprio orto sul balcone di casa, con un occhio alla sostenibilità ambientale (dalle 10 alle 22).

 

E poi un viaggio tra i cibi della dieta mediterranea. Nel corso dell’exhibit “La scoperta della qualità dei cibi: 3000 anni di dieta mediterranea” sarà possibile rivivere la qualità di un regime alimentare che ha tremila anni di storia attraverso simulazioni di analisi archeometriche su reperti archeologici e resti di cibo antico. La dieta mediterranea sarà raccontata anche attraverso pannelli didattici e proiezioni di video e filmati educativi (dalle 10 alle 22).

 

Durante l’ultimo appuntamento di giugno con la scienza sarà anche possibile conoscere gli effetti sulla qualità dell’aria di una candela che brucia, di un’auto in moto o di una bistecca che cuoce. Marina Camatini e il Centro POLARIS dell’Università di Milano-Bicocca, nel corso del laboratorio “Misure in diretta di diverse emissioni in ambiente”, analizzeranno alcune emissioni inquinanti in ambienti outdoor e indoor, illustrandone gli impatti ambientali (dalle 10 alle 13).

A partire dalle 17 apre lo spazio talk. Si inizia con “Le eccellenze nel cibo sono ancora un business italiano?”, un viaggio nell’industria italiana del cibo per discutere del suo futuro e dello stato occupazionale del settore. A seguire “Benessere sociale. Cosa chiedono i cittadini?” che presenta i risultati del sondaggio condotto dal laboratorio “FarSiCura” del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca per conoscere come i cittadini milanesi valutano il proprio quartiere.

 

A seguire sei TED Talk da 15 minuti ciascuno: dalle tecnologie che imitano la natura alla crescita demografica della popolazione italiana nei prossimi trent’anni, dalle nanotecnologie che cambieranno la vita alla scienza nascosta in un bicchiere di vino, dalla tutela della nostra privacy quando navighiamo al costo dei farmaci.

 

Science Corner continua anche a luglio, per il programma completo clicca qui

Seguici sui social https://www.facebook.com/bicocca  https://twitter.com/unimib  #sciencecorner

 

Per maggiori informazioni

Ufficio Stampa Università di Milano-Bicocca

 

Non hai i permessi per commentare

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAVORI IN CORSO

LAVORI IN CORSO - Nuovo sistema di gestione in collaudo
VI PREGHIAMO DI SCUSARCI PER I DISAGI
STIAMO IMPORTANDO IL DATABASE DI
TUTTI GLI ARTICOLI DI SCIENZAONLINE
DAL 2003 AD OGGI

SCIENZAONLINE.COM

  • Ultime News
  • News + lette
Il Grafene, il nano-materiale che migliorerà la nostra vita

Il Grafene, il nano-materiale che...

2010-11-23 00:00:00

Musicolor

Musicolor

2009-02-18 00:00:00

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della...

2009-03-18 00:00:00

Giovanni Papi - Prata Caelestia

Giovanni Papi - Prata Caelestia

2009-11-17 00:00:00

Autorizzazioni

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew 
Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

 

Hot Topic

Ultimi Commenti

X

.

Pubblica il tuo Articolo

Hai scritto un Articolo scientifico? Inviaci il tuo articolo, verrà valutato e pubblicato se ritenuto valido! Fai conoscere la tua ricerca su Scienzaonline.com!

Ogni mese la nostra rivista è letta da + di 50'000 persone

Information

Information

Ultime News

Ionosfera col segno meno

Ionosfera col segno meno

2017-04-19 07:28:04

Segnali, scelte e conflitti: il cervello li sbroglia con attenzione

Segnali, scelte e conflitti: il...

2017-05-05 15:40:28

Smog, Italia e' paese piu' colpito nella UE

Smog, Italia e' paese piu' colpito...

2017-05-03 14:16:02

Orbita a rischio febbre

Orbita a rischio febbre

2017-04-21 12:00:00

Redazione

Contatta la Redazione di Scienzaonline.com per informazioni riguardanti la rivista
Pagina Contatti

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information